COME RIPULIRE LA PROPRIA REPUTAZIONE ONLINE

Albergatori contro Expedia e Booking
May 19, 2014
EXTRAPOLA INTERVISTATA DAL TG1 IN QUALITA’ DI ESPERTA DI WEB REPUTATION
June 18, 2014

E’ sempre più frequente trovare false recensioni, commenti bugiardi ed altre considerazioni non vere all’interno dei primi risultati delle SERP.
La ripulitura della reputazione online è diventata un’attività necessaria, in quanto basta un’immagine, un video e un commento a rovinare l’immagine di persone e aziende. Ecco quale dovrebbe essere il processo corretto per correggere la propria reputazione digitale.

Qualsiasi tipo di azienda potrà trarre vantaggio dalle linee guida e dai principali concetti che andremo ad esporre.

SCARICA LA GUIDA DEFINITIVA ALLA RIPULITURA DELLA  REPUTATIONE ONLINE

Traduzione e rielaborazione de ““Spin Sucks” di Gini Dietrich.
A cura di Gianni Gulletta – eXtrapola Web Reputation Analyst.

2 Comments

  1. Il primo metodo per mantenere pulita la reputazione online è monitorare il vostro brand attraverso una una ricerca periodica su Google, vedere ciò che viene detto su di voi. Fate questo sia mentre siete collegati al vostro account Google, sia dopo esservi scollegati.

    • Gianni Gulletta says:

      Ciao Andrea e grazie per il tuo commento.
      Sicuramente il primo step è quello che indichi tu. Google è un ottimo motore, con potentissime funzioni avanzate di ricerca che molti non conoscono.
      Al fine di ottenere risultati pertinenti è necessario allargare ad altri strumenti di ricerca che guardino non solo al web ma anche ai social ed ancora oggi in molti casi ai forum, che in molti settori rappresentano miniere di informazioni reputazionali.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

ATTIVA DEMO